Ascoltatori versus Discepoli. Da Fabian Massa.

Tradotto da Spagnolo a Italiano con Google Translator


1. Nel capitolo IV del Vangelo di Marco, l'autore racconta una storia interessante:

Una folla si era radunata per ascoltare Gesù, sulla riva del lago. Al fine di avere lo spazio e tutto per sentire, il Maestro in un po 'in acqua e si sedette su una barca che serviva da pulpito improvvisato. Poi ha predicato un certo numero di insegnamenti in parabole, ma l'autore raccoglie solo la parabola del seminatore:

3 "Ascoltate! Ecco, il seminatore uscì a seminare. 4 E avvenne che stava spargendo il seme, una parte cadde lungo la strada e vennero gli uccelli e la mangiarono. 5 Un'altra parte cadde sul terreno sassoso, senza molta terra. Spuntò in fretta, perché il terreno era poco profondo 6 ma quando si levò il sole, le piante appassite e non aveva radice, si seccò. 7 Un'altra cadde tra le spine, che crebbero, la soffocarono e non diede frutto. 8 Ancora un'altra cadde sulla terra buona. Si avvicinò, è cresciuto e ha prodotto un raccolto, moltiplicando trenta, sessanta o anche un centinaio.

Quando Gesù aveva raccontato questa storia:

9 «Chi ha orecchi per intendere, intenda!"

E lì è finita la predicazione. Poi, quando era solo i discepoli e gli altri che lo hanno seguito vennero da lui e gli chiesero il significato della parabola e Gesù ha detto:

11, "Perché a voi è rivelato il mistero del regno di Dio ', ha risposto, ma a quelli di fuori invece tutto viene detto in parabole, 12 in modo che" "il più visto ma mai percepire, e mai udito ma non capire, per non girano e il perdono. "


Due. Ci sono due punti importanti da considerare in questa porzione della Scrittura:
A. Gesù era entrato differenza tra la Via e quelli che si sono fermati accanto ad esso. Coloro che non inserire il percorso ovviamente mai raggiunto la finale, che è l'eternità del Regno di Dio. Per loro Gesù predicò e li guarì (segnali) al fine di creare e di cominciare a vivere per fede ed essere salvati. Gesù ha insegnato solo a chi ha avuto la fame di sapere, che vogliono capire a vivere secondo la Sua Parola, cioè volevo essere discepoli, operatori e non soltanto ascoltatori. Gesù ha chiamato nella sua predicazione a tutti, ma pochi scelse di sé [1] che vogliono sapere di più su Dio, preoccupato più per la sua presenza [2] che per i pani e dei pesci [3]. Ecco una lezione per noi: dobbiamo predicare a tutti, ma funziona solo con quelli che capiscono sono impegnati al discepolato (Quelli che leggono, quelli che prendono appunti, gli interroganti, asilo, le note si prendono alla fine classe e li porta a studiare in seguito). I discepoli "saranno rivelati al Regno di Dio" e non quelli che non si sono impegnati a seguire la Via.


B. La corretta interpretazione del testo si cita Gesù in Marco 4,11 e 12

12 che "" il più visto ma mai percepire, e mai sentito, ma mai capire perché non girano e il perdono. "
Tale quota corrisponde ad Isaia 6,9 e 10:
9 Ed egli disse:
'Andate a dire a questo popolo:
"" Udito, ma senza mai capire;
    guardare bene, ma non percepiscono. "
* 10 Rendi insensibile il cuore di questo popolo;
    le loro orecchie noiosa
    e chiude gli occhi,
perché non vedano con gli occhi,
    sentire con gli orecchi,
    e non intendano col cuore,
e diventa
    e di essere guariti.


Per interpretare correttamente questo passaggio deve essere considerato nel contesto della storia, che inizia nel capitolo 6

Nell'anno della morte del re Ozia, [4] il sacerdote Isaia aveva un estasi spirituale e aveva una visione della Sala del Trono di Dio, con la sua corte di angeli e serafini. Isaia è a conoscenza di ciò che ha visto e riconosciuto un uomo peccatore e impuro. Un angelo purificato la bocca con un tizzone e poi la voce di Dio che chiede:

- Chi manderò? Chi andrà per noi?
Allora Isaia disse:
'Eccomi. Inviami!
E poi Dio disse:
9-Andate a dire a questo popolo [5]:
"" Udito, ma senza mai capire;
    guardare bene, ma non percepiscono. "
10 Rendi insensibile il cuore di questo popolo;
    le loro orecchie noiosa
    e chiude gli occhi,
perché non vedano con gli occhi,
    sentire con gli orecchi,
    e non intendano col cuore,
e diventa
    e di essere guariti.

Taking versi 9 e 10 al di fuori del contesto del capitolo, può essere interpretato che Dio aveva già deciso di salvare solo alcuni Israeliti e questo alla fine del tempo. Ma se lo facciamo nel contesto, è chiaro che la chiamata che il Signore fa alla profezia di Isaia Israele e che questi due versetti sono piuttosto un avvertimento per il prete sia un profeta della durezza di cuore della gente.

Le contraddizioni "apparente" sono testi deliberato loro relazione con gli altri:

          I. La volontà di Dio è che tutti siano salvati (1 Timoteo 2,4)

        II. La volontà di Dio è che le persone diventano (pentiti) e entrare nel Regno dei cieli (Matteo 3,2 e 4,17)

      III. La volontà di Dio è che la verità è predicato a ogni creatura, per la salvezza (Matteo 10,7, 24,14)

      IV. La volontà di Dio quando manda a Isaia a predicare in Israele è che potrebbero essere salvati. Ma Dio sapeva anche che sarebbe disobbediente al lavoro del profeta.


Tre. Conclusione

Se si ha a questo punto della lettura e si apre la Bibbia per trovare alcuni dei passaggi che ho copiato, se siete desiderio di vedere come va a finire la conclusione, e ancora una volta si impara, dare gloria a Dio perché avete sentito la chiamata di Dio per la tua vita, che ha inserito il percorso e tu sei un discepolo.
A voi svelerà i segreti del Regno, perché che il Maestro ha promesso. E ogni discepolo è mandato a profetizzare (parlare della Parola di Dio) ai non credenti, sia quelli che sono nel mondo e come coloro che stanno ai margini della strada, vale a dire coloro che vengono in chiesa ogni Domenica ma mai impegnarsi a seguire il Vangelo, ma hanno solo un atteggiamento religioso.
Dio manda a predicare a tutti, ma ci dimostra anche che dobbiamo insegnare solo coloro che sono discepoli, così passiamo il nostro tempo sulla terra che portano frutto a 30, 60 e 100%


Dio ti benedica,


Fabian.

Comentarios

Entradas populares de este blog

NEWS. Второй зверь. By Fabian Massa.

El Pacto del Ojo Derecho. By Fabian Massa.