Dopo la preghiera, l'azione. Dal pastore Osvaldo Ripoll.

Tradotto da Spagnolo a Italiano con Google Translator.


Negli scritti precedenti abbiamo discusso il Regno di Dio, e come accedere ai benefici e gli obblighi di essere un cittadino del Cielo. In queste pagine cercheremo di spiegare il modo in cui dovremmo comportarci nella vita, esempi come veri cristiani.

L'apostolo Paolo nella seconda lettera ai Tessalonicesi dà una chiara indicazione di ciò che l'ordine per i seguaci di Cristo. Parliamo in modo efficace, dobbiamo aspettarci che Dio assolutamente tutte le cose, ma così è scritto, non dovremmo essere di peso a nessuno, ma invece dobbiamo guadagnarci il pane con il sudore della fronte e Lui ci benedirà in abbondanza, come ad che si occupa Deuteronomio capitolo 28 versetto 1 a 15. Ma meglio passare alla parola scritta dall'apostolo ispirata di Gesù Cristo, per mezzo dello Spirito Santo.
6 Vi ordiniamo pertanto, fratelli, nel nome del Signore nostro Gesù Cristo, che vi ritiriate da ogni fratello che si conduce disordinatamente e non secondo la tradizione che ha ricevuto da noi. 7 Per voi stessi sapete come si deve imitare noi, perché non siamo stati disordinatamente fra voi, 8 né abbiamo mangiato gratuitamente il pane di alcuno, ma battuto con fatica e travaglio giorno e notte, per non essere a carico di voi: 9 non perché noi non abbiamo il potere, ma per farci un esempio da imitare noi. 10 E infatti quando eravamo presso di voi, abbiamo comandato questo: Se qualcuno non vuol lavorare, neppure deve mangiare. 11 Sentiamo infatti che alcuni fra di voi cammina disordinatamente, non lavorando affatto, ma sono cose vane. 12 A questi tali ordiniamo, esortandoli da nostro Signore Gesù Cristo, che con la tranquillità di lavorare, e mangiano il proprio pane.
2 Tessalonicesi 3 Versione di Re Giacomo 1960

Cari fratelli, questo dovrebbe valere non solo per lavorare ma anche per la chiamata che il Signore ha dato a ciascuno di essi, per esempio se il ministero che Dio ti ha chiamato, cosa stai aspettando per preparare e studiare? Se il Re dei Re, ti comando di crescere una famiglia, agisce di conseguenza e iniziare a essere responsabile verso Dio e poi ai vostri cari.

Questo sit pregando e in modo che "DIO fare cose", non ha nulla a che vedere con la vera dottrina apostolica e meno alla dottrina di Cristo. Gesù ci ha insegnato a piangere e andare avanti per il Dio Onnipotente manifesta in noi e ci benedica in ogni ambito della nostra vita. Abbastanza attesa di soluzioni magiche che ipocritamente travestimento di "miracoli" e se il Signore "non soddisfa" fuggì dalla sua congregazione, con una scusa a credere vera.

Vediamo ora come il Principe della pace benedica manifesta quando siamo partiti.
In grado di lavorare, esercitare il ministero, sostenere le nostre famiglie e tutti i tipi di attività che portano frutto, dobbiamo vederlo per quello che è "dono di Dio, questo significa che il Signore ci dona la salute e la saggezza di portare queste cose in avanti e dare frutta in abbondanza. Senza dimenticare di godere dei diritti d'autore, ma sapendo che è la gloria. Godiamoci la saggezza del Libro di Ecclesiaste o Predicatore nel quinto capitolo.


Inoltre, ogni uomo a cui Dio dà ricchezze e dei tesori, e gli ha dato il potere di mangiarne, e di prendere la sua parte e di gioire nel suo lavoro, questo è il dono di Dio. Ecclesiaste 5:19 Diodati 1960

Queste parole ci incoraggiano a sviluppare le nostre attività quotidiane con grande gioia e di ringraziamento all'Onnipotente per un così grande dono e la possibilità di godere di esso con la nostra. Nel libro dei Salmi, anche questa parola viene rivelata da Dio attraverso il Salmista, si legge:

Quando si mangia il lavoro delle tue mani: sarai felice tu sei, e non avrete problemi.
Salmo 128:2 Reina Valera Version 1960

Sviluppiamo il nostro lavoro e si comportano in modo irreprensibile, in quelle ore dedicare tutta la nostra attenzione per l'attività alla quale giochiamo e pregando per la sapienza di Dio per farlo nel modo migliore. Ovviamente Il Signore sostiene questo per la loro parola, si veda:

 Vedi tu un uomo diligente nella sua azienda? prima i re;
non deve stare davanti agli uomini medi.
Proverbi 22:29 Reina Valera Version 1960

Se ti stai chiedendo qualcosa di tempo di Dio per alzarsi e camminare dopo quello che ha messo nel tuo cuore, è il momento di non essere sopraffatto dalla depressione o il comfort e affrontare le circostanze sapendo che è nostro Padre. Che Abba Padre che ci ama in modo che con solo la nostra fede nel sacrificio di suo figlio ci dà la vita eterna e la possibilità di parlare con lui e passare ore in braccio.



Ricordate sempre questo, Joshua ha avuto la promessa di Dio che avrebbe conquistato la terra promessa, aveva bisogno di pregare e di muoversi, goduto di molte vittorie e ha imparato da alcune sconfitte, ma marciato sempre in avanti per mano del nostro Creatore. E 'il tuo momento di non mollare.

Dio vi benedica
Pastor Osvaldo Ripoll


C'E vita a Chiesa del Gesù, Vicente López, Buenos Aires, Argentina.
www.facebook.com/hayvidaenjesus?fref=ts

Comentarios

Entradas populares de este blog

NEWS. Второй зверь. By Fabian Massa.

Reflexión. La parábola de las 10 vírgenes. By Fabian Massa

Reflexión. El primer discurso de Pedro y la conversión de los 3.000. By Fabian Massa.