STUDIO . Parlare in lingue . Pastor Osvaldo Ripoll .

Tradotto da Spagnolo a Italiano con Google Translator .


Lo Spirito Santo nelle Scritture VI
Parlare in lingue

In questo articolo cerchiamo umilmente spiegare il dono delle lingue in un supporto chiaro, conciso e biblici , in modo che tutti noi possiamo capire .
Il dono delle lingue , potremmo dire , che è la capacità data dallo Spirito Santo soprannaturalmente parlando in una lingua mai imparata a parlarlo . Che il linguaggio è comprensibile solo attraverso l'interpretazione fatta dal dono dell'interpretazione delle lingue , ugualmente soprannaturali .
Possiamo capire leggendo la Bibbia che ci sono due tipi di messaggi in lingue. Uno che si rivolge a Dio solo e senza interpretazione , un tipo di comunicazione diretta tra Dio e lo spirito umano , che intercede per raggiungere la crescita spirituale . Un altro è rivolto alla Chiesa , che ha una interpretazione , che guida la sua crescita a tutti i livelli . Leggiamo i testi della Scrittura che toccano questo argomento .


 2 Perché chi parla in altra lingua non parla agli uomini, ma a Dio, perché nessuno lo capisce , ma lo spirito proferisce misteri . 1 Corinzi 14 : 2 RV 1960
5 Io vorrei che voi tutti parlò in lingue, ma piuttosto che voi profetizzato : maggiore è colui che profetizza di colui che parla in lingue, tranne lui interpreti, affinché la chiesa ne riceva edificazione . 1 Corinzi 14 : 5 RV 1960

Da questo capiamo che dobbiamo fare la differenza tra le lingue come segno dello Spirito Santo e le lingue come dono dello Spirito Santo . Le lingue come un segno dello Spirito sono per tutti , mentre le lingue che hanno l'interpretazione profetica non sono . considerare :
4 Ed essi furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue come lo Spirito dava loro di esprimersi . Atti 2 : 4 RV 1960

27 Ora voi siete corpo di Cristo e sue membra , in particolare. 28 E Dio ha posto alcuni nella chiesa in primo luogo come apostoli, in secondo luogo dei profeti, in terzo luogo dei dottori , dopo che i miracoli , poi i doni di guarigione , le assistenze, i governi , diversità di lingue . 29 Sono forse tutti apostoli ? Sono tutti profeti? Sono tutti gli insegnanti ? Fare tutti i miracoli di lavoro ? 30 Tutti hanno doni di guarigioni ? Parlano tutti in altre lingue ? Tutto interpretare ? ? 31 Ma desiderare ardentemente i doni migliori . Ma vi mostro un modo più eccellente . 1 Corinzi 12 : 27-31 LND 1960

Per quanto riguarda l'interpretazione delle lingue Gree ha detto Donald ( Donald Gee ( 1891-1966 ) è stato un insegnante di inglese pentecostale Bibbia . Donald ha scritto il libro e la fiamma dal vento , che è la storia del pentecostalismo in Europa nel 20 ° secolo . stato chiamato " l'Apostolo della bilancia. " )
Lo scopo di questo dono dell'interpretazione è quello di rendere le espressioni estatiche e ispirato dallo Spirito Santo , che sono state dette in una lingua sconosciuta al grande maggioranza attuale , sono comprensibili per la comprensione generale di tutti, chiaramente ripetendo linguaggio comune il popolo si radunò .

Si noti poi che il dono delle lingue è unito l'interpretazione di essi è equivalente alla profezia , dice la prima lettera ai Corinzi capitolo quattordici versi di cinque , che abbiamo visto in precedenza . Il Signore attraverso la Sua Parola scritta ci dà ordini chiari e precisi su come si debba parlare e interpretare linguaggi per costruire la sua Chiesa e la nostra vita

21 Nella legge è scritto : In altre lingue e con labbra parlerò a questo popolo , e anche così mi ascolteranno, dice il Signore . 22 Pertanto le lingue sono un segno non per i credenti , ma per i non credenti , ma la profezia non è per i non credenti , ma per i credenti . 23 Quando dunque tutta la chiesa si fondono in un unico luogo , e tutti parlano in lingue, e gli estranei o non credenti entrano , non diranno che siete pazzi? 24 Ma se tutti profetizzano , ed un non credente o estraneo entra , è convinto , non è giudicata da tutti, 25 i segreti del suo cuore manifestate, e così cadevano sul viso e adorano Dio , dichiarando che Dio è tra di voi . 26 Come mai allora , fratelli ? Quando vi radunate , ognuno di voi ha un salmo, un insegnamento, una lingua , ha una rivelazione , chi un'interpretazione . Lasciate che si compia ogni sforzo per l'edificazione . 27 Se uno parla in altra lingua , che sia da parte di due o al massimo tre , a turno , e uno interpreti . 28 E se non vi è chi interpreti , strada nella chiesa e parlare con se stesso e con Dio . 1 Corinzi 14 : 22-28

Lo Spirito Santo attraverso l'apostolo Paolo mette in chiaro che il parlare in lingue non è quello di provocare il caos all'interno della congregazione , né spaventare il non convertito . Come tutto ciò che viene da Dio deve essere fatto in ordine e il rispetto per la persona che viene per la prima volta la via del Signore .

Il parlare in lingue in privato , ricorda, cause dirette comunione dello Spirito Santo di Dio e lo spirito del credente , intercedendo direttamente da spirito a spirito . Il parlare in lingue nella congregazione , invece di quanto sopra , deve avere la sua corretta interpretazione , che non farà che crescere spiritualmente alla Chiesa del Signore , ma anche mostrare il potere del nostro Signore per le persone che stanno cercando di percorrere il sentiero stretto ci conduce alla vita eterna .

Dio benedica

Pastor Osvaldo Ripoll

Comentarios

Entradas populares de este blog

NEWS. Второй зверь. By Fabian Massa.

Reflexión. La parábola de las 10 vírgenes. By Fabian Massa

Reflexión. El primer discurso de Pedro y la conversión de los 3.000. By Fabian Massa.